Accessibilità e catalogo dei dati, metadati e banche dati

L'art. 52, comma 1, del Codice dell'Amministrazione Digitale stabilisce che le pubbliche amministrazioni pubblichino nel proprio sito web, nella sezione dedicata alla trasparenza, il catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in loro possesso ed i regolamenti che ne disciplinano l'esercizio della facoltà di accesso telematico e il riutilizzo, fatti salvi i dati presenti in Anagrafe tributaria.

Obiettivi di accessibilità per i soggetti disabili agli strumenti informatici per l'anno corrente

Il Comune di Prato prosegue l'impegno di realizzare il nuovo sito istituzionale con approccio human-centered, secondo l'architettura delle informazioni progettata insieme ai cittadini pratese. Alla fine del 2022 saranno eseguiti ulteriori test di usabilità e accessibilità con cittadini e imprese di Prato.
La costruzione del nuovo sito è realizzata nel rispetto delle regole di accessibilità e usabilità dettate dalla Legge 4/2004 e dalle linee guida di accessibilità di AGID.

È confermato anche l'impegno di formare e aggiornare i propri dipendenti in modo che tutti i documenti creati all'interno dell'ente siano privi di scansioni e contengano tutte le informazioni necessarie a contestualizzarli correttamente e renderli facilmente reperibili sul web. Un impegno importante riguarda anche la modulistica: ci stiamo impegnando a standardizzarla e agevolarne la compilazione.

Entro il 2022 sarà condotta anche un'analisi di usabilità e accessibilità di due importanti siti tematici.

Relativamente alla Intranet, per la quale sarebbe necessario un investimento importante in termini di risorse umane e finanziarie, è stato programmato un intervento in ambito organizzativo, allo scopo di migliorare l'iter di pubblicazione.

Obiettivi di accessibilità dichiarati dal Comune di Prato per l'anno 2022, pubblicati sul sito AGID.

 

Catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in possesso dell'amministrazione comunale

Link a siti web governativi

Open data: cosa sono

Gli open data sono dati pubblici presenti nelle banche dati del Comune di Prato, prodotti o acquisiti nell’ambito dell’esercizio delle proprie funzioni istituzionali, sono patrimonio della collettività che ha diritto di accedervi e di riutilizzarli liberamente, nei limiti previsti dalla legge.

Tutti gli aspetti della gestione dei dati pubblici sono indicati nel Regolamento che disciplina l'esercizio della facoltà di accesso telematico e il riutilizzo dei datI (Open data). In particolare, sono elencati i dati esclusi dalla pubblicazione, le modalità di pubblicazione, l'esercizio della facoltà di accesso telematico ai dati pubblici ed il riutilizzo dei dati pubblici.

Per condividere con la collettività i dati pubblici, il Comune di Prato ha aderito al sito web OpenData Network. I dati pubblicati sono disponibili sul Portale Open data del Comune di Prato.

Come funziona il portale Open Data

Ogni dato archiviato sul sito viene "catalogato": vengono indicati formati disponibili, detentore, indicazioni su libertà di accesso e riuso, argomenti trattati. Chiunque aderisce al sito può aumentare e migliorare le informazioni fornite per ogni dato. La maggior parte dei dati su OpenData Network è liberamente accessibile e riutilizzabile: chiunque ha il diritto di utilizzare e riutilizzare i dati nel modo che preferisce.

 

La responsabilità dei contenuti presenti in questa pagina è del dirigente Paolo Boscolo, Servizio Sistema informativo.

Ultimo aggiornamento dei contenuti: 13 giugno 2022

Facebook Twitter Linkedin
Aiutaci a migliorare. Valuta questo sito