Articolazione degli uffici

Ogni ente locale può autonomamente decidere la propria organizzazione. La Giunta comunale con proprio atto determina il disegno e l'articolazione del proprio ente, mentre è il Sindaco che affida gli incarichi dirigenziali.
La struttura organizzativa (organigramma) del Comune di Prato è suddivisa in servizi, a capo di ognuno c'è un dirigente.

Struttura organizzativa in vigore dal 1° ottobre 2019

La struttura organizzativa del Comune è stata approvata dalla Giunta comunale con Delibera di Giunta n. 284 del 10/09/2019.

Il disegno organizzativo si basa su strutture apicali attribuite alla responsabilità dirigenziale (Servizi) suddivisi in:

  • Servizi funzionalmente autonomi: il Servizio Organi istituzionali e Servizi di supporto ed il Corpo di Polizia Municipale;
  • Servizi di staff: ossia servizi che svolgono funzioni e attività di supporto giuridico, amministrativo, finanziario, tecnologico ed organizzativo ai servizi di line;
  • Servizi di line: ossia servizi che hanno come finalità la programmazione, la gestione e/o il controllo dei servizi rivolti alla cittadinanza.

La responsabilità dell'aggiornamento dei dati contenuti in questa pagina è del dirigente Donatella Palmieri - Servizio Risorse umane e finanziare e del Direttore Generale

Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2019

Cerca negli uffici

[ pag 1] - pag 2 ->successiva
Open data Per questa informazione sono disponibili i dati in formato aperto. Scarica Open Data
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
Aiutaci a migliorare. Valuta questo sito