Accesso civico

Accesso civico semplice

L'accesso civico, disciplinato dall'art. 5 del decreto 33/2013, prevede l'obbligo per le pubbliche amministrazioni di rendere noti i documenti, le informazioni o i dati, attribuendo allo stesso tempo il diritto di chiunque di richiedere i medesimi, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.

Accesso civico generalizzato

L'accesso civico generalizzo è stato introdotto dal Decreto 97/2016. Consiste nel diritto dei cittadini di ottenere documenti, informazioni o dati che riguardano l'attività della pubblica amministrazione nel suo complesso. Tale diritto di accesso va oltre gli obblighi di pubblicazione introdotti dal decreto 33/2013, salvi i casi di documenti e informazioni protetti da segreto di istruttoria previsti dalla legge.

Registro degli accessi

Elenco delle richieste di accesso (documentale, civico e generalizzato) con indicazione dell'oggetto e della data della richiesta, nonché del relativo esito con la data della decisione. L'aggiornamento dei contenuti del registro è semestrale, viene pubblicato solitamente entro il 31 gennaio e entro il 31 luglio di ogni anno.
Responsabile dei contenuti è il dirigente dello Staff Comunicazione e partecipazione, Rosanna Tocco

Anno 2020

Anno 2019

 

Archivio anni precedenti il 2019

Ultimo aggiornamento dei contenuti: 17 luglio 2020

Facebook Twitter Linkedin
Aiutaci a migliorare. Valuta questo sito